Auto per neopatentati

Se cerchi un’auto per neopatentati sai anche che questa tipologia di automobili deve rispettare dei parametri stabiliti dal Codice della Strada e deve essere sicura ed in perfetta efficienza. Ecco quindi una guida completa che ti aiuterà a scegliere la tua auto per neopatentati in modo semplice e veloce.

Auto per neopatentati: cosa dice il Codice della Strada

Partiamo dalle basi: un’auto per neopatentati non può superare i 55kW di potenza per tonnellata di peso e comunque non deve avere oltre 70 kW o 95cv di potenza. Questo limite è valido dal momento del conseguimento della patente fino al terzo anno. Queste sono tuttavia solo alcune delle norme da rispettare per chi ha appena preso la patente. Se ti interessa approfondire l’argomento, leggi anche Limitazioni neopatentati B.

Chi è alla ricerca della prima vettura da acquistare, di solito, oltre a verificare che i parametri rientrino nei limiti stabiliti dal
codice della strada, ricerca anche affidabilità e sicurezza alla guida. Inoltre, chi inizia a guidare potrebbe anche cercare economia, bassi consumi e
bassi costi di gestione. Un’auto usata per neopatentati, per essere sicura, conveniente ed economica, deve aver ricevuto la giusta manutenzione e deve essere stata trattata con cura dal precedente proprietario e da chi la sta vendendo.

 

Consigli utili per scegliere l’auto usata per neopatentati

Le auto usate, soprattutto quando si parla di macchine per neopatentati, rappresentano una valida alternativa al nuovo. Scegliere un’auto usata può essere conveniente per tantissimi motivi ed è molto più facile risparmiare facendo ottimi affari. Come sempre, l’importante è sapere esattamente di che auto hai bisogno e quale sarà  l’utilizzo di quest’auto nel quotidiano. Inutile cercare un’auto con alimentazione a gasolio se sai che al massimo percorrerai non più di 15.000 km in un anno, magari tutti in città. Ecco quindi per te 3 ottimi consigli per scegliere la tua prossima auto: 

 

Qual è la giusta alimentazione per la mia prima auto?

Questa è veramente la prima domanda da porsi. Ormai ogni casa automobilistica produce auto con qualsiasi alimentazione (ad eccezione di Toyota dove i motori full hybrid la fanno da padrone) quindi, prima di scegliere quale marca o modello preferisci, fermati a ragionare su quanti chilometri prevedi di percorrere in un anno. 

Se pensi di fare dai 20.000 km all’anno in su, magari su superstrade, strade statali ed autostrade, dovresti pensare ad un diesel. Il motore diesel è attualmente arrivato ad un livello di evoluzione e ottimizzazione dei consumi di carburante da renderlo la migliore alternativa per chi con l’auto gira molto, soprattutto fuori città.

 

Viceversa se prevedi di fare sotto ai 20.000 km all’anno, l’auto usata che fa per te potrebbe avere alimentazione a benzina. Dal momento che i prezzi al litro dei carburanti si sono molto allineati, scegliere un’auto a benzina potrebbe essere un buon modo per risparmiare anche dopo l’acquisto. 

 

I motori alimentati a benzina hanno una manutenzione più economica e hanno raggiunto livelli di consumi carburanti di massimo rispetto. Se giri tanto in città potresti anche considerare l’alimentazione full hybrid che permette di risparmiare sui consumi a patto di essere disposti ad investire qualcosa in più per l’acquisto.
Ogni alimentazione ha una precisa caratteristica, se vuoi saperne di più leggi anche Alimentazioni per auto: una guida ai diversi tipi

 

Dimensioni e spazio. Hai veramente bisogno di un’auto di grande?

Hai appena preso la patente e vuoi acquistare un’auto di grandi dimensioni? Pensaci bene perché poi potresti trovarti in difficoltà nel parcheggiare. Vivi in una zona nella quale ci sono delle limitazioni come ztl o area c? Non tutte le auto potrebbero essere ben accette. Questi sono solo un paio di esempi, ma dovrebbero farti ragionare sulla dimensione dell’auto che stai cercando. 

 

Se vivi in città potrebbe essere una buona idea dare più importanza alle dimensioni compatte. Poter parcheggiare ovunque, in qualsiasi spazio, anche il più stretto, è un plus da tenere in considerazione. 

 

Se invece hai bisogno di spazio potresti provare a tenere in considerazione un’auto un po’ più grande, magari con un po’ più di bagagliaio per portare sempre con te quello di cui hai bisogno. In ogni caso la dimensione dell’auto è sicuramente un parametro da tenere in considerazione. 

Un’auto usata è una grande opportunità ma devi sapere cosa guardare

Un’auto usata, per essere sicura, conveniente ed economica deve aver ricevuto la giusta manutenzione e deve essere stata trattata con cura dal precedente proprietario. 

 

Per prima cosa controlla il libretto di uso e manutenzione, se sono stati fatti tutti i tagliandi nei tempi stabiliti sei già a buon punto. Una regolare manutenzione può allungare e anche di molto la vita sia del motore che di tutte le altre parti meccaniche.

Verifica che gli pneumatici sia in buono stato. Per fare questo potrebbe essere utile imparare il significato delle sigle sulla spalla della gomma. Se l’auto che vuoi comprare è abbastanza recente, potresti ereditare la garanzia di casa madre, un bel vantaggio che ti mette al riparo da eventuali pensieri. Le auto usate di Autobro (link) hanno ad esempio da uno a due anni di garanzia.

 

E ora che hai tutte queste info via: puoi scegliere l’auto che preferisci. Quella che segue è una lista delle auto per neopatentati che potrebbe esserti utile.

Ecco una lista di auto per neopatentati

Indipendentemente da quello che stai cercando, ci sono alcune auto che sono proprio perfette per neopatentati. Ecco alcuni modelli che rispettano il rapporto peso potenza di 55kw di potenza per tonnellata di peso dell’auto e possono quindi andare bene per chi inizia a guidare. Si tratta di 4 modelli presenti sul mercato italiano e che sono sicure, affidabili e possono garantire consumi ridotti sia in utilizzo urbano che extraurbano.

Fiat 500

Grazie al suo innovativo motore ibrido e al suo rapporto peso potenza, una Fiat 500 usata o km zero può essere una valida scelta per neopatentati. All’interno è ricca di optional e la sua linea senza tempo trova sempre il consenso da parte di un grande pubblico di estimatori. Gli standard di sicurezza sono al top e si trovano sempre airbags, abs e, sulle versioni più recenti anche gli ADAS. Si può scegliere in versione berlina o anche cabrio per chi non vuole rinunciare alla libertà che solo una decappottabile può offrire. 


Trova ora la tua Fiat 500


Peugeot 208

Piccola ma spaziosa, la Peugeot 208 è adatta per neopatentati che cercano una linea sportiva e accattivante. Grazie al suo bagagliaio da 300 litri di capienza in su, può essere usata sia in città che per un weekend fuori porta. L’affidabilità è garantita dall’esperienza di Peugeot che ormai da anni si presenta in Europa come uno dei principali costruttori di auto. A bordo si possono trovare accessori come Apple Car Play e Android Auto, sedili comodi e avvolgenti e allestimenti più o meno ricchi a seconda della versione scelta.


Trova ora la tua Peugeot 208

Opel Corsa

Una vera regina in Europa, la Opel Corsa è una delle auto che meglio si addicono all’utilizzo per neopatentati. Una piccola tedesca che offre qualità e concretezza, forse non la più lussuosa ma sicuramente concreta. Completa di tutti gli accessori necessari per una guida sicura e confortevole, Opel Corsa ha un bagagliaio sufficientemente grande per offrire spazio e praticità e le sue dimensioni compatte garantiscono maneggevolezza e facilità di guida in città.


Trova ora la tua Opel Corsa


Toyota Aygo

Le auto giapponesi sono riconosciute in tutto il mondo per la loro affidabilità. Toyota Aygo, oltre a portarsi dietro tutta l’affidabilità giapponese, offre dimensioni super compatte che la fanno salire sul podio delle auto perfette per la città. Tanta sostanza in uno spazio compatto e tanti accessori ance nel modello base sono le principali caratteristiche della più piccola di casa Toyota.


Trova ora la tua Toyota Aygo

La migliore macchina per neopatentati

In definitiva qual è la migliore auto per neopatentati? Come al solito la risposta è “dipende“. 

Dipende dal tuo budget, dallo spazio di cui hai bisogno e da quanto deve essere compatta per adattarsi alle tue esigenze quotidiane di parcheggio. Se vuoi approfondire l’argomento, leggi anche “Le migliori auto per neopatentati”.

Ricordati sempre che, per essere idonea per neopatentati, l’auto deve rispettare le leggi imposte dal Codice della Strada. Leggi anche “Limitazioni neopatentati B” per scoprire di più riguardo le normative per i neopatentati. 

Altrimenti, trova subito la tua nuova auto usata nel nostro stock cliccando sul pulsante qui sotto.


Trova subito la tua nuova auto usata

Completato con successo
Ops, c'è stato un errore. Riprova.